Naturopatia

La Naturopatia è un sistema di cura che raggruppa in sé un insieme variabile di metodi di guarigione appartenenti alla medicina complementare. Essa nasce ufficialmente nel 1895, anno in

cui John Scheel coniò il termine che, etimologicamente, significa “sentiero della natura”, essendo composto da “nature” (natura) e “path” (sentiero). Naturalmente, le origini reali della naturopatia sono da ricercarsi nelle medicine tradizionali di diversi paesi e nella medicina popolare, discipline a cui la naturopatia fa riferimento in più o meno grande misura. Nondimeno, è nel corso del XIX° secolo che la naturopatia viene progressivamente riconosciuta e applicata come medicina complementare, organizzandosi in associazioni e in istituti dedicati al suo insegnamento.
I principi basilari della Naturopatia vedono e considerano l’essere umano in maniera olistica, ossia nel suo insieme globale. La naturopatia, contrariamente alla medicina allopatica, considera infatti la malattia come il risultato di uno squilibrio energetico e la guarigione viene ottenuta riportando l’organismo, congiuntamente nei suoi aspetti emotivi, psichici, spirituali e fisici in uno stato di equilibrio energetico. La naturopatia non si concentra dunque sulla malattia in sé ma sul ristabilimento dell’equilibrio, cosa che porterà all’auto-guarigione dell’organismo. Gli interventi naturopatici prevedono dunque l’utilizzo di tecniche tese ad intervenire sullo stato generale del soggetto considerato nel suo insieme, come ad esempio l’agopuntura, elementi di medicina tradizionale cinese, i massaggi, i fiori di Bach, la riflessologia plantare, la cromoterapia, l’idroterapia, l’iridologia,la kinesiologia, la psicosomatica e molte altre tecniche appartenenti alla medicina complementare.

Da un punto di vista scientifico, molte delle tecniche adottate dai naturopati non godono di buona reputazione, in quanto esistono complessivamente poche prove scientifiche riguardo alla loro efficacia. Nondimeno, la Naturopatia non si considera un metodo alternativo di cura, bensì complementare alla medicina allopatica. Pertanto, avendo questa disciplina come obiettivo quello di ristabilire l’equilibrio energetico del soggetto da diversi punti di vista (emotivo, fisico, mentale e spirituale), magari non considerati in maniera complessiva ed integrata dalla medicina allopatica, essa può rivelarsi come un utilissimo appoggio e complemento alla medicina ufficiale. Consigliamo dunque di ricorrere alla naturopatia come metodo di guarigione complementare ma non sostitutivo, e questo soprattutto nel caso di patologie di una certa gravità.

Collaborazioni

Dove siamo

Studio Acqueos si trova a Rimini in via Flaminia n. 179

Siamo aperti dal lunedi al sabato su appuntamento 

 

Raiola Anna - P.IVA 04174830408 - C.F. RLANNA74E42L219A - Via Flaminia 179 Rimini - Tel: 380 7697309 - Email: studioacqueos@gmail.com

Informativa Privacy e Cookies 

Powered by Riweb Web Agency  login
 
top
 

Utilizziamo dei cookies per migliorare l’esperienza d’uso presente e futura del nostro sito web. Continuando la navigazione accetti la nostra informativa sui cookies.